Sport

Juve in ritiro, Allegri furioso ma rischia esonero: allertato Montero

09 aprile
752
3mil

Il destino di Allegri è legato alla Champions League. Senza qualificazione sicuro l’addio anche perché la società dovrebbe fortemente ridimensionare il progetto sportivo ma il club è preoccupato seriamente per la rottura prolungata negli ultimi due mesi e anche la sfida contro la Lazio in coppa Italia diventa un crocevia. La striscia da incubo con una sola vittoria nelle ultime 9 gare ha fatto incrinare la fiducia anche di chi lo ha sempre difeso e si potrebbero aprire presto scenari clamorosi.

Brambilla o Montero traghettatori in caso di esonero

Allegri rimane al suo posto per ora, ma una brutta figura nell’andata di semifinale potrebbe mutare lo scenario: è finita la possibilità di sbagliare. Nell’eventualità per la prossima stagione piace molto Thiago Motta che sta facendo miracoli al Bologna e ha un costo più basso di Max mentre come traghettatori sono allertati Brambilla o Montero, come scrive Tuttosport.

Allegri manda la Juventus in ritiro

Allegri intanto corre ai ripari e manda in ritiro la squadra per la seconda volta. Ha visto troppi sorrisi e poca ferocia sabato; la squadra pare non trovare i mezzi psicofisici per reagire e rimettersi in carreggiata, questo anche per l’indubbia mancanza di veri leader nello spogliatoio. Quindi cambio di programma e tutti a dormire al J-Hotel: non una punizione, ma certo un’imposizione. Pure per cancellare qualche sorrisetto avvistato dopo il k.o. di Roma: perché anche la sconfitta pretende le sue facce. Era invece già programmato il silenzio di Massimiliano Allegri in conferenza, dovendo incrociare lo stesso avversario in una manciata di giorni.

Ecco perché dovresti dormire con uno spicchio d'aglio sotto il cuscino!
13 nov
365
1mil

Sui social i tifosi chiedono la testa di Allegri

Fioccano le reazioni sul web: “Il destino di Allegri è legato agli 8 milioni che prende! …..avesse uno stipendio “umano”, chessò di 3-4 milioni sarebbe già stato esonerato!” e poi: “Quello che identificate come il numero uno degli allenatori “maxxe” ha finito di prendere in giro i tifosi juventini e non !” e anche: “E allora speriamo di non qualificarci alla prossima CL, xché un altro anno con Allegri…non ce la posso fare”, oppure: “Abbiamo passato tutto il girone di ritorno dello scorso anno lodando come il mister era stato abile a tenere la squadra mentalmente attiva nelle difficoltà. Quest’anno, a mente sgombra, si sgonfiano per noia ?”

C’è chi scrive: “Qualsiasi altro allenatore di qualsiasi altro periodo Juve sarebbe stato cacciato” e poi: “Le valutazioni su Allegri dipendono da queste partite e non dai penosi tre anni di nullismo? Ma chi abbiamo in dirigenza, Fantozzi?” e ancora: “Per la prima volta nella storia della Serie A con tre punti a vittoria (1994-oggi), dopo 30 giornate la Juventus è a 20 punti di distacco dal primo posto. Considerando anche i campionati precedenti con due punti a vittoria, non succedeva dal 1988-89 (Inter 75, Juventus 50). Può bastare?” e infine: “In questo triennio Massimiliano ha fatto la collezione di record. Negativi”.

Una donna di 65 anni ha rimosso tutte le rughe. Leggi qui
06 set
138
690mille



Sport

Juve in ritiro, Allegri furioso ma rischia esonero: allertato Montero

09 aprile
752
3mil

Il destino di Allegri è legato alla Champions League. Senza qualificazione sicuro l’addio anche perché la società dovrebbe fortemente ridimensionare il progetto sportivo ma il club è preoccupato seriamente per la rottura prolungata negli ultimi due mesi e anche la sfida contro la Lazio in coppa Italia diventa un crocevia. La striscia da incubo con una sola vittoria nelle ultime 9 gare ha fatto incrinare la fiducia anche di chi lo ha sempre difeso e si potrebbero aprire presto scenari clamorosi.

Brambilla o Montero traghettatori in caso di esonero

Allegri rimane al suo posto per ora, ma una brutta figura nell’andata di semifinale potrebbe mutare lo scenario: è finita la possibilità di sbagliare. Nell’eventualità per la prossima stagione piace molto Thiago Motta che sta facendo miracoli al Bologna e ha un costo più basso di Max mentre come traghettatori sono allertati Brambilla o Montero, come scrive Tuttosport.

Allegri manda la Juventus in ritiro

Allegri intanto corre ai ripari e manda in ritiro la squadra per la seconda volta. Ha visto troppi sorrisi e poca ferocia sabato; la squadra pare non trovare i mezzi psicofisici per reagire e rimettersi in carreggiata, questo anche per l’indubbia mancanza di veri leader nello spogliatoio. Quindi cambio di programma e tutti a dormire al J-Hotel: non una punizione, ma certo un’imposizione. Pure per cancellare qualche sorrisetto avvistato dopo il k.o. di Roma: perché anche la sconfitta pretende le sue facce. Era invece già programmato il silenzio di Massimiliano Allegri in conferenza, dovendo incrociare lo stesso avversario in una manciata di giorni.

Ecco perché dovresti dormire con uno spicchio d'aglio sotto il cuscino!
13 nov
365
1mil

Sui social i tifosi chiedono la testa di Allegri

Fioccano le reazioni sul web: “Il destino di Allegri è legato agli 8 milioni che prende! …..avesse uno stipendio “umano”, chessò di 3-4 milioni sarebbe già stato esonerato!” e poi: “Quello che identificate come il numero uno degli allenatori “maxxe” ha finito di prendere in giro i tifosi juventini e non !” e anche: “E allora speriamo di non qualificarci alla prossima CL, xché un altro anno con Allegri…non ce la posso fare”, oppure: “Abbiamo passato tutto il girone di ritorno dello scorso anno lodando come il mister era stato abile a tenere la squadra mentalmente attiva nelle difficoltà. Quest’anno, a mente sgombra, si sgonfiano per noia ?”

C’è chi scrive: “Qualsiasi altro allenatore di qualsiasi altro periodo Juve sarebbe stato cacciato” e poi: “Le valutazioni su Allegri dipendono da queste partite e non dai penosi tre anni di nullismo? Ma chi abbiamo in dirigenza, Fantozzi?” e ancora: “Per la prima volta nella storia della Serie A con tre punti a vittoria (1994-oggi), dopo 30 giornate la Juventus è a 20 punti di distacco dal primo posto. Considerando anche i campionati precedenti con due punti a vittoria, non succedeva dal 1988-89 (Inter 75, Juventus 50). Può bastare?” e infine: “In questo triennio Massimiliano ha fatto la collezione di record. Negativi”.

Una donna di 65 anni ha rimosso tutte le rughe. Leggi qui
06 set
138
690mille
👉 Raccomandate
Tutte le notizie